Hai bisogno di aiuto?

Chiamaci e scopri le offerte: 0238 59 45 11

Cosa fare a Abano Terme

Perché prenotare con eDreams
  • I prezzi migliori
  • Prenotazione online veloce
  • Il miglior cerca-hotel

Hotel a Abano Terme

Visitare Abano Terme

Abano Terme è una cittadina veneta di poco più di 20.000 abitanti in provincia di Padova. È famosa per le sue terme e, di fatto, ospita il complesso termale più antico ed esteso in Europa. Questa attrazione è talmente importante che dà il nome alla città. “Abano” deriva infatti da “Aponos”, ossia “senza dolore” in greco. Secondo la leggenda il dio Fetonte, che trainava il carro del Sole, cadde nella acque di Abano dopo essere stato colpito da un fulmine di Giove che voleva fermarne la corsa e rese così calde le acque di questo luogo. Queste terme naturalmente tiepide sono famose per le loro proprietà curative e rigeneranti.

Una curiosità su Abano Terme è che rappresenta il primo comune italiano in ordine alfabetico.

Se si soggiorna qui è possibile visitare altre attrazioni venete come i borghi di Este e Montagnana, celebri per i forti medievali che ospitano.

Prenotare un hotel economico ad Abano Terme è semplicissimo grazie ad eDreams che fornisce un motore di ricerca capace di mostrare un elenco di alloggi perfetto per qualsiasi esigenza e periodo. Grazie a questo strumento è possibile definire le date di viaggio e il numero di partecipanti per ottenere una lista degli hotel disponibili e prenotabili facilmente con pochi click.

Cosa vedere ad Abano Terme

Oltre alla famosissime terme, attrazione principale di questa località veneta e in cui si possono trascorrere vari giorni lasciandosi coccolare tra massaggi e bagni termali, esistono altre attrazioni nel comune stesso e anche nei suoi dintorni.

Ad Abano Terme sono famose le fontane, questa cittadina ha infatti un legame importante con l’acqua e ciò è rappresentato da svariate fontane che decorano le vie e le piazze principali. In centro si possono ammirare quelle dedicate a Cristoforo Colombo e ad Arlecchino oltre a quella che si trova davanti al Grand Hotel Orologio, simbolo della città.

Quest’ultimo venne progettato dall’architetto Giuseppe Jappelli ed ha una facciata dall’estetica neoclassica.

Abano Terme è perfetta per essere visitata in bicicletta, basta seguire un itinerario preciso e ammirare così, dopo il Grand Hotel Orologio, il Colle del Montirone a cui si accede da un portale con colonnato corinzio. Vicino a questo parco si trovano la Pinacoteca Civica del Montirone e la Galleria comunale di Arte contemporanea, consigliate agli appassionati d’arte per ammirare miniature e disegni dell’arte lombardo-veneta.

Il centro della città è rappresentato dal Duomo di San Lorenzo, costruito nel X secolo e il cui campanile risale al 1300 anche se la base è quella originaria e lo si può notare facendo attenzione ai colori dei mattoni. Anche i Giardini Kursaal meritano una visita, così come il Parco Urbano Termale con all’interno cinque edifici in architettura palladiana oltre a negozi, uffici, vialetti e piste ciclabili.

Dove soggiornare ad Abano Terme

Abano Terme si sviluppa su un territorio di circa 21 kmq. La zona termale è quella più apprezzata da chi visita questo luogo ed è dove conviene prenotare un hotel in caso si voglia soggiornare qui per qualche giorno. Questa zona è lastricata in pietra e ospita una buona concentrazione di alberghi e hotel oltre a negozi, giardini pubblici e attrazioni come il Teatro Congressi e il Kursaal.

Il Viale delle Terme è un asse stradale che collega il centro della città alla zona delle terme e, nello specifico, alla sorgente del Montirone e agli stabilimenti termali più antichi come il Trieste Victoria. Altri quartieri dove può risultare conveniente soggiornare, magari approfittando di offerte di hotel, sono quello che si sviluppa intorno alla piazza Cristoforo Colombo, in cui si trova la già citata fontana, e quello intorno al Duomo di San Lorenzo e la Biblioteca Civica.

Il Monte San Daniele è localizzato su una collina e sulla sommità si trova il Monastero delle suore benedettine.

Un po’ al di fuori del territorio comunale si trovano Monterosso, Giarre e Feriole, tre comuni da cui è possibile raggiungere facilmente Abano Terme e che possono rappresentare una valida alternativa dove prenotare un hotel.