Hai bisogno di aiuto?

Chiamaci e scopri le offerte: 0238 59 45 11

Cosa fare a Aosta

Perché prenotare con eDreams
  • I prezzi migliori
  • Prenotazione online veloce
  • Il miglior cerca-hotel

Hotel a Aosta

Visitare Aosta

Aosta, capoluogo di quasi 34.000 abitanti viene anche chiamata “La Roma delle Alpi” per via degli innumerevoli monumenti risalenti all’epoca romana. Il nome stesso della città deriva dal latino “Augusta Praetoria”, così venne chiamata la città fondata dai romani dopo aver sconfitto il popolo che l'abitava precedentemente, i Salassi. L’intenzione dei romani era quella di controllare i galli, grazie a questa colonia, e di consolidare la presenza sulla rigogliosa Pianura Padana. Oltre agli svariati monumenti eredità di tale epoca, ad Aosta ci si può lasciare incantare anche dai paesaggi naturali che sono uno dei motivi principali per cui questa destinazione è meta di turismo sia d’estate che d’inverno. Aosta è la destinazione perfetta per un weekend o per una vacanza più prolungata, soprattutto se si ama la montagna e se si vogliono visitare alcuni dei numerosi castelli della regione.

Se vuoi prenotare un hotel o un appartamento ad Aosta puoi utilizzare eDreams, grazie a questa piattaforma sarà sufficiente inserire le date del tuo viaggio e il numero di partecipanti per veder comparire una lista dei migliori hotel della zona. Potrai inoltre filtrare i risultati in base alle tue esigenze e ai servizi che vuoi trovare nella struttura che ti ospiterà. Inoltre, grazie ad eDreams, puoi anche trovare offerte di hotel e i migliori hotel economici della zona.

Cosa vedere ad Aosta

Come abbiamo già detto i romani hanno lasciato un gran numero di monumenti che sono tuttora visibili e che permettono di fare un viaggio nel tempo all’epoca dei loro insediamenti. Tra i principali meritano una menzione l’Arco di Augusto che si trova lungo la strada che porta alla Porta Praetoria risalente al 25 a.C. e che in origine era completamente ricoperta di marmo. Poco distante si trova il Teatro Romano che poteva ospitare fino a 4.000 spettatori e dove tuttora vengono messi in scena spettacoli e opere teatrali.

Il Criptoportico Forense di Aosta è un altro dei siti archeologici della città che testimoniano l’imponenza della cultura romana e metteva in comunicazione due templi.

La Cattedrale di Santa Maria Assunta venne costruita alla fine del IV secolo e sorge dove in epoca più antica si trovava il Foro Romano. Particolarità dell’edificio sono i due campanili di 60 metri d’altezza e che rappresentano le costruzioni più alte dell’intera regione. All’interno si trovano affreschi dell’XI secolo, vetrate decorate e preziosi mosaici. Inoltre, è possibile visitare il chiostro e il Museo del Tesoro dove sono conservati capolavori della tradizione valdostana come miniati, statue in legno e opere di oreficeria.

Dove soggiornare ad Aosta

Nel centro di Aosta si trova la Piazza Chanoux, dedicata a Émile Chanoux martire della resistenza ucciso nel 1944 dai fascisti. La piazza è pedonale e da essa si possono ammirare le Alpi; è una delle zone più centrali della città, e rappresenta uno dei luoghi privilegiati dove prenotare un hotel. Passeggiare in quest’area della città permette di immergersi nel fascino della storia locale e di ammirare le vetrine dei negozi più rinomati. Al centro della piazza si trova il Monumento all’Alpino e da qui si entra al Municipio. Nel porticato di fronte si trova uno dei bar più antichi della città, il famoso Caffè Nazionale, dove è possibile concedersi una pausa sentendosi parte della storia del 1800. Anche il quartiere collinare o la zona a sud del centro, prima di arrivare alla Dora Baltea, possono essere una valida alternativa in cui prenotare un alloggio.

Soggiornando ad Aosta è possibile inoltre andare a sciare in stazioni sciistiche come quelle di Pila, a sud della città. Prenotare un hotel o un appartamento in questa zona di Aosta può risultare quindi comodo per chi volesse risparmiare tempo per raggiungere le piste.