Cosa fare a Bologna

Perché prenotare con eDreams
  • I prezzi migliori
  • Prenotazione online veloce
  • Il miglior cerca-hotel

Hotel a Bologna

Come trovare hotel a Bologna?

Bologna ha tre soprannomi: “La Dotta, la Rossa e la Grassa”, e il motivo è presto spiegato. E’ una città che viene considerata “Dotta” perché per secoli è stata la sede di una delle più antiche università italiane e lo è tuttora; ogni anno accoglie studenti italiani ma anche stranieri e ciò la rende una destinazione giovane e piena di vita. Bologna viene soprannominata anche “Rossa” perchè questo è il colore tipico dei tetti della città, sin dall’epoca medievale. Infine è “Grassa” per via della sua gastronomia famosa in tutto il mondo.

In definitiva, Bologna è un esempio di come tradizione e modernità possono convivere, non mancano infatti esposizioni ed eventi culturali di prestigio e che hanno luogo in zone dall’atmosfera medievale come il centro storico, uno dei meglio conservati in tutto il Paese. Se hai intenzione di trascorrere una vacanza a Bologna prenota online un hotel con eDreams. E’ sufficiente inserire le date in cui hai intenzione di viaggiare e il numero di persone con cui alloggerai, dalla lista di soluzioni che compariranno potrai filtrare quelle che dispongono dei servizi più congeniali alle tue necessità e a quelle della tua famiglia o degli amici che viaggiano con te.

Cosa visitare a Bologna?

Se visiti Bologna non puoi non partire dal centro storico di questa incantevole città. La Piazza Maggiore, detta anche Piazza Grande, conserva lo stesso aspetto che aveva nel XV secolo ed è la sede di diversi palazzi importanti come il Palazzo Comunale e del Podestà oltre che della Basilica di San Petronio che merita una visita perché è una delle chiese più grandi del mondo. Le Torri degli Asinelli e Garisenda sono un simbolo di Bologna, anticamente servivano per difendere la città insieme a molte altre torri che non sono sopravvissute al tempo o che hanno resistito ma che non sono famose come queste due.

Se sei un appassionato d’arte apprezzerai la Pinacoteca Nazionale che ospita opere di Raffaello e Carracci, tra molte altre. Fai un giro nel Quadrilatero, ossia il centro che ospita negozi e ristoranti imperdibili. Girare per Bologna porta ad ammirarne l’architettura particolare degli edifici in stile medievale, vale la pena passeggiare sotto ai portici e fare un giro vicino alle mura della città che un tempo la proteggevano dalle incursioni. Visitare Bologna significa anche dedicare del tempo ad assaporare le sue prelibatezze, da non perdere i tortellini, le crescentine o le tagliatelle al ragù per citarne soltanto alcune.

Dove alloggiare a Bologna?

Senza dubbio la zona migliore dove prenotare un alloggio a Bologna è quella del centro storico, un quartiere piccolo e in cui tutte le attrazioni principali sono facilmente raggiungibili a piedi. Camminando circa 20 minuti verso nord si trova il quartiere della stazione centrale, una valida opzione in cui prenotare hotel economici. Ad ogni modo è meglio prediligere la zona a sud della stazione, più sicura. In questa zona si trova il MAMBO, il Museo di Arte Moderna di Bologna. Un’altra alternativa interessante è quella del quartiere fieristico, dove ogni anno si svolgono fiere famose a livello nazionale come quella del libro infantile; se devi recarti a Bologna per un evento o un congresso importante prenota online il tuo hotel con largo anticipo per trovare i migliori prezzi a disposizione.

Il quartiere universitario è ideale per chi cerca una vita notturna movimentata e un ambiente giovanile, quello del ghetto è molto pittoresco e vicinissimo al centro. Spostandosi un po’ dal centro alla ricerca di hotel economici puoi scegliere di alloggiare nei quartieri di San Donato, Bolognina o Cirenaica. Se cerchi un agriturismo dove pernottare e lasciarti deliziare dalla gastronomia locale cerca alloggio su colli bolognesi, potrai spostarti in macchina fino al centro di Bologna e godrai del relax delle zone rurali della regione.

Siti internazionali