Hai bisogno di aiuto?

Chiamaci e scopri le offerte: 0238 59 45 11

Cosa fare a Capri

Perché prenotare con eDreams
  • I prezzi migliori
  • Prenotazione online veloce
  • Il miglior cerca-hotel

Hotel a Capri

Visitare Capri

Capri è un’isola del Golfo di Napoli e si trova di fronte alla penisola sorrentina. Popolata da circa 15.000 abitanti è la destinazione perfetta per viaggio di qualche giorno o per una gita fuori porta da Napoli o da Sorrento da cui dista, rispettivamente, un’ora o 40 minuti in traghetto. Si tratta di una delle isole italiane più visitate da turisti provenienti da tutto il mondo, un vero gioiello campano. Oltre che per l’incantevole centro storico è famosa per la Grotta Azzurra. Si tratta di un’isola, quindi è la destinazione perfetta anche per gli amanti del mare, le spiagge che meritano di essere visitate per una giornata di relax sono varie anche se non bisogna aspettarsele di sabbia, la maggior parte sono su scogli a picco sul mare, dato che capri è un’isola vulcanica.

Prenotare un hotel a Capri è semplice con eDreams, grazie a questo portale basta inserire il numero di viaggiatori e le date in cui vuoi trascorrere le tue vacanze a Capri per vedere comparire la lista di appartamenti, hotel, B&B a disposizione. È possibile filtrare i risultati per ottenere una lista degli alloggi dotati dei servizi che si ritengono più importanti o per avere davanti, in un colpo d’occhio, gli hotel più economici sull’isola.

Cosa vedere a Capri

La visita di Capri può cominciare dalla “Piazzetta”, ossia da Piazza Umberto I, il cuore della moda e dove è possibile incrociare qualche personaggio famoso; anticamente questa era la sede del mercato ed oggi è diventato il simbolo della “Dolce Vita”. Da qui si può percorrere Via Camerelle, piena di negozi e boutique delle più grandi marche. Imperdibile anche Villa Jovis, fatta costruire dall’imperatore romano Tiberio in onore di Giove, un edificio imponente sul promontorio orientale dell’isola. Spostandosi invece nella zona ovest dell’isola, nel comune di Anacapri, con una visita guidata in barca si può visitare la famosa Grotta Azzurra oppure ammirare chiese in stile barocco napoletano come quella di San Michele Arcangelo. Ad Anacapri è possibile visitare inoltre il Castello Barbarossa, Piazza Vittoria e il Museo Casa Rossa. A sud gli amanti della natura possono raggiungere Punta Carena e il suo faro, il più grande d’Italia dopo quello di Genova.

La Grotta Azzurra è forse la più famosa e visitata, ma esiste anche la Grotta Verde, si trova a sud dell’Isola e le sue acque cristalline sono uno spettacolo unico, come i faraglioni, uno dei simboli di Capri e che possono essere raggiunti in barca. Il loro nome deriva dal greco “pharos” a indicare che nell’antichità venivano utilizzati come supporto di enormi fuochi accesi per aiutare i marinai a orientarsi in mare al calar del sole.

Muoversi a Capri in bus è semplice e veloce, grazie alla rete di autobus che collega il centro dell’isola con il resto di zone. Gli amanti della natura possono concedersi anche delle passeggiate partendo dal centro, una meta può essere rappresentata dai Giardini di Augusto, da cui ammirare i famosi faraglioni, oppure la Via Krupp, un’antica strada romana che percorre a zig zag una zona a bordo mare.

Dove soggiornare a Capri

Capri è una destinazione molto turistica e per questo motivo non è difficile trovare hotel, appartamenti o B&B dove alloggiare durante le vacanze su quest’isola. Il centro di Capri è la zona più allettante dove soggiornare ma forse anche la più cara, se si vogliono trovare hotel economici è meglio cercarli nella zona di Anacapri. Un altro requisito che può essere apprezzato è che l’hotel o l’appartamento siano a fronte spiaggia. Le zone di Marina Grande e Marina Piccola sono ottime alternative al centro di Capri. Una cosa è certa, se si alloggia a Capri non bisogna perdersi almeno alcune delle specialità gastronomiche dell’isola come i ravioli capresi o gli scialatielli, una pasta simile alle tagliatelle ma più spessa.