Hai bisogno di aiuto?

Chiamaci e scopri le offerte: 0238 59 45 11

Cosa fare a Como

Perché prenotare con eDreams
  • I prezzi migliori
  • Prenotazione online veloce
  • Il miglior cerca-hotel

Hotel a Como

Visitare Como

Como è una città lombarda di quasi 85.000 abitanti, si trova a sud del famoso lago dove, sulle sponde, hanno sede alcune delle più famose ville e palazzi della regione, proprietà di personaggi famosi originari da tutto il mondo. Questa località si trova a pochi km da Milano e ciò la rende la destinazione perfetta per un weekend fuori porta se si abita nel capoluogo lombardo o se lo si visita durante un viaggio.

Le origini di Como risalgono probabilmente all’età del bronzo, in seguito fu una località importante durante l’Impero Romano per la sua posizione strategica sfruttata in ambito militare. Oggigiorno Como è un centro turistico ed industriale in cui ammirare chiese, palazzi antichi e interessanti musei; è la destinazione ideale anche per gli amanti dello shopping che potranno passeggiare per le vie del centro lasciandosi incantare dalla vetrine dei negozi.

Prenota online un hotel a Como con eDreams, è semplice e veloce; basta inserire le date in cui intendi trascorrere una vacanza in questa città e il numero di persone e camere di cui avrai bisogno, comparirà una lista di risultati filtrabile in base ai servizi che ritieni necessari. Prenota un hotel con eDreams per viaggiare a Como ed essere sicuro di trovare l’hotel perfetto per te.

Cosa vedere a Como

Il cuore della città di Como è la Piazza del Duomo, si trova a pochi passi dal lago e qui si trovano la Cattedrale e il Broletto, sede del comune durante il XII secolo e che oggi viene usato per mostre ed esposizioni. La costruzione della cattedrale iniziò alla fine del 1300 e si concluse a metà del 1700, per questo la facciata della chiesa presenta diversi stili architettonici. Il Tempio Voltiano è un edificio in stile neoclassico costruito per commemorare il primo secolo dopo la morte di Alessandro Volta, il celebre inventore della batteria, il tempio si trova accanto ad un ampio giardino e al suo interno si possono ammirare strumenti utilizzati dall’inventore. Da non perdere una passeggiata per le rive del lago, ammirando le barche ormeggiate e le ville da lontano. Chi volesse fare un giro nel lago può salire sulle barche utilizzate come mezzo pubblico per raggiungere altre località affacciate sulla riva o prenotare un giro turistico. Villa Olmo è un’altra famosa attrazione di Como, venne costruita nel 1782 e prende il nome dagli alberi che decorano il suo giardino; svariati personaggi storici come ad esempio Napoleone e Garibaldi alloggiarono qui; oggigiorno è sede di mostri e concerti. Per ammirare un panorama mozzafiato di Como e del lago bisogna raggiungere Brunate e per farlo è necessario salire su una funivia costruita nel 1894 e da allora funzionante.

Dove soggiornare a Como

La zona più apprezzata dove prenotare un hotel a Como è indubbiamente quella sulla riva del lago, in alternativa si può pensare di alloggiare nel centro della città dove si trovano la Chiesa di San Fedele, un’antica cattedrale di origine paleocristiana restaurata in epoca medievale. In centro si trovano anche il Museo Archeologico, la Torre e Palazzo Pantera o le Terme di Como romana. In alternativa si può prendere in considerazione la zona intorno a Villa Olmo, leggermente spostata dal centro ma vicina a una delle principali attrazioni della città. A Como è possibile trovare diverse tipologie di alloggio, da hotel ad appartamenti passando per alberghi, ville o affittacamere. Una valida opzione è quella di pernottare in un agriturismo e assaporare così la gastronomia locale a base di pesce di lago, imperdibile il risotto con pesce persico, il pesce di lago in carpione, la frittura di alborelle o la torta miascia.