Hai bisogno di aiuto?

Chiamaci e scopri le offerte: 0238 59 45 11

Cosa fare a Mantova

Perché prenotare con eDreams
  • I prezzi migliori
  • Prenotazione online veloce
  • Il miglior cerca-hotel

Hotel a Mantova

Visitare Mantova

Mantova è una città lombarda popolata da 49.000 abitanti e posta al confine con il Veneto, è circondata da tre laghi artificiali ed è nota per gli edifici in stile rinascimentale testimonianza dell’epoca in cui i signori della città erano i Gonzaga. Nel 2008 Mantova è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO insieme a Sabbioneta, un’altra città che fu la sede della famiglia Gonzaga. Questa città è incantevole e romantica e merita sicuramente una visita di almeno un paio di giorni per ammirare il centro storico e trascorrere un po’ di tempo sulle rive di uno dei tre laghi in cui arriva il fiume Mincio: il Lago Superiore, il Lago Mediano o il Lago Inferiore. Il Parco del MIncio venne creato negli anni ‘80 e in esso si può ammirare una flora e una fauna particolari, è possibile ad esempio ammirare fiori di loto, originari del sud est asiatico.

Prenotare online un hotel a Mantova è semplice grazie ad eDreams, basta inserire le date in cui si intende visitare questa città e filtrare poi i risultati per scegliere l’hotel, l’appartamento o la casa vacanze che più si adatta alle proprie esigenze e i cui servizi sembrano più completi. Grazie ai filtri è possibile scoprire se sono disponibili hotel economici o se ci sono offerte di hotel nelle date in cui si intende trascorrere qui le proprie vacanze.

Cosa vedere a Mantova

Mantova raggiunge il suo massimo splendore sotto la famiglia Gonzaga, tutt'oggi è possibile ammirare edifici costruiti in quest’epoca d’oro della città, oltre che a innumerevoli chiese. Vale la pena visitare le piazze come quella di Sordello, enorme e nel centro della città, che accoglie Palazzo Ducale, Palazzo Acerbi con la Torre della Gabbia e la Cattedrale della città. Piazza Broletto ospita Palazzo del Massaro e Palazzo del Podestà e Piazza delle Erbe in passato era il luogo dove avvenivano gli scambi commerciali. Tra gli edifici da visitare vale la pena citare il Duomo di Mantova, la Basilica di Sant’Andrea e la Rotonda di San Lorenzo, la chiesa più antica della città. Nel Castello di San Giorgio si può ammirare la celebre Camera degli Sposi, una serie di affreschi dipinta dal Mantegna nella seconda metà del 1400.

Palazzo Te è una villa del XVI secolo tra le più famose d’Italia decorata al suo interno con affreschi spettacolari. Da non perdere il Teatro Scientifico Bibiena, un gioiello di architettura barocca in cui predominano i colori bianco e ocra. Il tramonto merita di essere ammirato sulla riva di uno dei laghi, per un ricordo indimenticabile della città a tinte rosa. Gli amanti della natura possono organizzare una gita fuori porta ad esempio al Parco delle Bertone, a nord-ovest rispetto al centro della città e dove si possono ammirare alberi di oltre 150 anni e persino una villa, le scuderie e le carrozze originali della famiglia di una contessa.

Dove soggiornare a Mantova

Mantova è una città particolare, circondata da 3 grandi laghi e con viste incredibili, soprattutto la sera. Il centro storico è ricco di edifici importanti e passeggiare per le sue stradine regala emozioni indimenticabili. La scelta migliore è quella di prenotare online un hotel nella zona del centro per poter raggiungere a piedi le principali attrazioni storiche e culturali della città che si trovano soprattutto nella zona a nord-est rispetto al centro. Allontanandosi dal centro sarà più facile trovare hotel economici oppure strutture ricettive che non siano alberghi come appartamenti, B&B o persino agriturismi. Pernottare in un agriturismo permette lasciarsi coccolare dalla gastronomia mantovana con piatti famosi come i tortelli di zucca, il risotto con salamella mantovana, prelibatezze a base di polenta o dolci come la “sbrisolona”.