Hai bisogno di aiuto?

Chiamaci e scopri le offerte: 0238 59 45 11

Cosa fare a Perugia

Perché prenotare con eDreams
  • I prezzi migliori
  • Prenotazione online veloce
  • Il miglior cerca-hotel

Hotel a Perugia

Visitare Perugia

Perugia è il capoluogo della regione Umbria e una particolarità del suo centro storico è che si trova sulla sommità di una roccia, può essere raggiunto con un “minimetrò”, al salirci si ha la sensazione di essere su delle montagne russe in pieno centro città; si tratta di una sorta di funicolare con le rotaie sopraelevate rispetto alla strada. Questo particolare mezzo di trasporto è stato costruito nel 2007 e collega la zona extraurbana della città con il centro in un percorso di circa 4 chilometri. Il nucleo di Perugia si caratterizza per le sue stradine strette, le piazze eleganti e per le diverse porte di accesso.

Prenota online un hotel a Perugia, una città che merita almeno due o tre giorni di visita se si considerano anche le attrazioni nei dintorni. Entrando nel portale di eDreams basta selezionare le date in cui si vuole trascorrere una vacanza nel capoluogo umbro e filtrare i risultati in base alla tipologia di alloggio che si preferisce o ai servizi che si vogliono trovare nella struttura ricettiva. È facile trovare anche offerte di hotel e poter scegliere gli alloggi con i migliori prezzi a disposizione nelle date prescelte.

Cosa vedere a Perugia

La visita della città può cominciare dalla Cattedrale, chiesa dedicata a San Lorenzo che si caratterizza per la facciata rosa, la sua costruzione venne cominciata nel 1345 e fu completata nel 1490. La Piazza IV Novembre in cui si trova la Cattedrale rappresenta il centro di Perugia e ospita Palazzo dei Priori e la Fontana Maggiore, costruita dai Pisano e che rappresenta una complessa opera idraulica per l’epoca in cui venne creata, da ammirare anche i bassorilievi con cui è decorata. A Perugia si possono trovare due tipi di mura, quelle risalenti all’epoca etrusca e quelle medievali, l’Arco di Augusto rappresentava una porta alla città ed è tuttora ben conservato. La Rocca Paolina era il palazzo del Papa, venne parzialmente distrutto dagli abitanti della città e oggi si può vedere solo una parte delle sue mura.

Gli amanti dei musei possono visitare il Museo Archeologico Nazionale della Regione Umbria dove ammirare opere risalenti alla preistoria fino alla romanità. Per immergersi nella natura organizzando una gita fuori porta, nei dintorni di Perugia si può visitare il Parco regionale del Lago Trasimeno (a 38 km).

Dove soggiornare a Perugia

Il centro di Perugia ospita una gran quantità di strutture ricettive, soggiornare in una di esse permette di trovarsi a pochi passi dalle principali attrazioni della città come la Chiesa di San Filippo Neri o la Galleria Nazionale dell’Umbria che ospita la maggiore raccolta di opere d’arte umbra. Spostandosi leggermente dal centro è più probabile trovare hotel economici, per questo vale la pena cercare opzioni a Santa Lucia, Elce o Ponte Rio. Spello è una località che si trova a 30 km a sud-est di Perugia e ospita monumenti e opere di artisti come Pinturicchio che meritano una visita. A Perugia è possibile prenotare la struttura ricettiva che si preferisce scegliendo tra hotel, affittacamere, B&B, appartamenti, ecc. Soggiornando in un agriturismo nei dintorni della città si può assaporare la gastronomia locale famosa per prodotti come il cioccolato e il tartufo e per piatti come gli strangozzi (un tipo di pasta), gli gnocchi al sugo d’oca o il brustengolo, un dolce a base di mais e frutta secca.