España (€)
Portugal (€)

Cosa fare a Sicilia

Perché prenotare con eDreams
  • I prezzi migliori
  • Prenotazione online veloce
  • Il miglior cerca-hotel

Hotel a Sicilia

Come trovare hotel in Sicilia?

La Sicilia è l’isola più grande d’Italia e nasconde molti tesori. Vale la pena visitarla con calma dedicandole come minimo una settimana per spostarsi da una città all’altra. Vanta aree naturali invidiabili ed una storia molto interessante. La Sicilia è stata da sempre una delle isole più importanti del Mar Mediterraneo per questo per le sue terre passarono e vissero fenici, greci, cartaginesi, romani, bizantini e normanni… Grazie a tutte queste culture che si susseguirono nei secoli quest’isola si è costruita un’identità propria che è il risultato di così tante influenze e culture diverse. Inoltre, vanta una ricchezza naturale incredibile, basti pensare ai vulcani, alle sue isole e alla magnifica riserva naturale dello Zingaro.

Se hai intenzione di viaggiare in Sicilia ti consigliamo di prenotare online l’alloggio sul portale eDreams; basta inserire le date in cui hai in programma di visitare quest’isola e il numero di persone con cui viaggerai. Nella pagina dei risultati ti verrà data la possibilità di filtrarli in base ai servizi o alle caratteristiche che non possono mancare per rendere indimenticabile la tua vacanza. Alcuni esempi? La cancellazione gratuita, il WiFi in camera o la colazione inclusa nel prezzo. Grazie ad eDreams puoi trovare anche allettanti offerte di hotel in pochi click.

Cosa visitare in Sicilia?

Se hai solo una settimana di tempo l’ideale è visitare le principali città dell’isola, tuttavia chiunque conosca un po’ questa destinazione ti consiglierà di dedicare almeno 15 giorni alle bellezze della Sicilia per scoprirla con calma e assaporandone ogni angolo. Quali sono le destinazioni imperdibili? Palermo, capoluogo della regione, riflette il meglio e il peggio dell’isola con la sua atmosfera un po’ decadente, scorci pittoreschi con palazzi signorili ed uno stile arabo molto tipico del Mediterraneo. Da non perdere poi un tuffo nell’antica Grecia visitando la Valle dei Templi di Agrigento. Siracusa è un autentico gioiello, come la penisola di Ortigia ed il sito archeologico in questa zona.

Ragusa, Noto e Modica, poco turistiche, sono città dichiarate Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO per via del loro stile barocco. Se hai tempo sali sull’Etna, il vulcano sulle cui pendici si può praticare trekking. Tra le altre destinazioni imperdibili non si possono dimenticare Catania, con il suo mercato del pesce e l’antico teatro; Cefalù e le sue case sulle pendici del mare e Taormina, con il suo teatro greco. Se hai tempo puoi raggiungere le isole Eolie, sette piccole isole ognuna con il suo stile che in realtà meriterebbero un viaggio a parte ma che si possono visitare con una gita in barca di una giornata.

Dove alloggiare in Sicilia?

Scegliere la zona migliore dove prenotare un hotel in Sicilia non è un compito facile. Si tratta infatti di un’isola grande che ospita diverse città ognuna con le sue peculiarità e stile, oltre a paesini e zone costiere incantevoli e molto ben attrezzate per accogliere i turisti. Tra le destinazioni più consigliate tra cui scegliere non può mancare sicuramente Palermo, caoticamente affascinante e ricca di attrazioni turistiche come la cattedrale che ospita la tomba dell’imperatore Federico II ed un museo archeologico ricco di reperti. Catania è la seconda città più importante della Sicilia e si trova sulla costa est e ospita la Cattedrale di Sant’Agata in stile barocco, gli amanti della spiaggia qui potranno visitare il Lido Azzurro.

Cefalù, a nord, ha un bellissimo porto peschiero e un centro storico interessante, da non perdere qui nemmeno il Tempio di Diana e un’antica lavanderia medievale. Taormina è famosa per il suo teatro greco che poteva ospitare fino a 5.000 spettatori. Qui non è difficile trovare hotel economici e appartamenti nelle zone inerpicate che si affacciano sul mare. Da non dimenticare neanche Trapani dal centro storico labirintico e con i suoi palazzi barocchi oppure Messina che ospita uno dei cimiteri più ricchi di opere d’arte di tutta Italia.

Siti internazionali