Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   4 minuti di lettura

Firenze è una delle città più amate dai turisti di tutto il mondo per la sua arte e la sua architettura. Fare una passeggiata lungo il fiume Arno della capitale del Rinascimento è un’esperienza che merita di essere vissuta.

Il capoluogo toscano è stato dichiarato Patrimonio dell’Unesco nel 1982 e i motivi non sono sono difficili da immaginare. Concediti un weekend in questa meravigliosa città e, se sei amante dell’arte, resterai incantato. Ecco i nostri consigli sulle cose da fare a Firenze:

1. Salire sul Campanile di Giotto

Basilica di Santa Maria del Fiore Firenze

Alto 84.70 metri e largo circa 15 e rivestito da marmi rossi, bianchi e verdi questo campanile è considerato il più bello d’Italia. Preparati a faticare un po’: per raggiungere la cima dovrai salire ben 413 scalini! Lo sforzo della salita varrà la pena per la vista che potrai apprezzare da lassù dell’intera città.

2. Concedersi un pasto a La Cucina del Garga

strada con ristoranti Firenze

Di proprietà del rinomato Chef Alessandro Garganis in questo ristorante potrete assaporare i piatti più tradizionali della cucina toscana e fiorentina ma anche altre prelibatezze più internazionali. Le creazioni più famose dello chef Garganis sono gli Spaghetti dell’Imperatore (con calamari, gamberi e una salsa agli agrumi) e l’Insalata Garga.

3. Attraversatre Ponte Vecchio

Ponte Vecchio Firenze

Questo ponte è uno dei simboli di Firenze. È il più antico ponte della città che attraversa l’Arno, tappa obligata per le foto ricordo di tutti i turisti che visitano il capoluogo fiorentino e posto speciale che merita di essere visitato. La vista da qui all’alba e al tramonto è spettacolare.

4. Fare un tuffo nella cultura italiana

interno di Palazzo Strozzi Firenze

Firenze è piena di musei, mostre ed esibizioni che per gli amanti dell’arte saranno davvero allettanti. Il museo del Palazzo Strozzi ha un’esibizione di arte storica e contemporanea di artisti italiani ed internazionali.

Ma non finisce qui, ci sono moltissimi alti musei rinomati da visitare a Firenze.

5. Galleria degli Uffizi

Venere di Botticelli Galleria degli Uffizi

La Galleria degli  Uffizi uno dei musei più importanti al mondo. Goditi la vista dei soffitti affrescati e perditi tra labirinti di sale piene di opere: qui potrai ammirare la Primavera e la Nascita di Venere di Botticelli e altri dipinti e sculture di Michelangelo, Leonardo da Vinci, Raffaello e Tiziano.

6. Museo del Bargello

interno del Palazzo Bargello Firenze

Si tratta di uno dei primi musei della storia italiana dove potrai ammirare sculture, statue e busti dei più famosi artisti del Rinascimento come Michelangelo, Donatello, Verrochio e Giambologna.

7. Museo dell’Opera del Duomo

interno del duomo di Firenze

6.000 metri quadrati di superficie divisi in 28 sale e articolati su 3 piani, uno dei più importanti musei al mondo in cui potrai ammirare numerosi capoalvori d’arte e il complesso piano originale del Duomo. Sapevi che proprio qui Michelangelo trovò un grandissimo blocco di marmo di Carrara e sempre qui iniziò a lavorarlo dando vita alla scultura più famosa della storia dell’arte? Quale? Beh, stiamo parlando del David ovviamente.

8. Galleria dell’Accademia

David di Michelangelo Galleria dell'Accademia

La scultura più famosa di Michelangelo si trova qui ed è sicuramente un’attrazione che non puoi perderti durante la tua visita in questa meravigliosa città. Si tratta di una delle opere più rappresentative del Rinascimento italiano e una delle sculture più famose al mondo! Sapevi che a Firenze ci sono ben tre copie del David? La scultura originale si trova nella Galleria dell’Accademia, la seconda copia è in Piazza della Signoria, mentre la terza si trova al centro del Piazzale Michelangelo.

9. Fare una passeggiata a San Miniato al Monte 

Basilica di San Miniato al Monte Firenze

Ecco 4 punti impedibili di questo percorso:

  1. Cammina per il Lungarno Viale G. Poggi e risali la tortuosa passerella.
  2. Fermati ad ammiare la vista al Piazzale Michelangelo prima di ricominciare la salita verso San Miniato al Monte.
  3. Fai un giro intorno alla chiesa di San Miniato al Monte, entra nel cimitero e ammira la splendida vista di Firenze e della campagna che la circonda. La chiesa è una delle più antiche di Firenze e uno splendido esempio di arte romanica.
  4. Ritornando in città, fermati al Giardino delle Rose, in Viale G. Poggi.

10. Mangiare un gelato

gelato al cioccolato con Firenze sullo sfondo

Fare una pausa con un gelato è quanto di più semplice e delizioso si possa immaginare. Prova quelli di: Vivoli, Perché No!, Grom e Festival. In queste gelaterie potrai assaggiare i migliori gelati artigianali della città, prodotti secondo la tradizione e con ingredienti di primissima qualità. Avrai solo l’imbarazzo della scelta per i gusti, da quelli classici a quelli più originali: se hai il palato sopraffino non rimarrai deluso!

11. Rilassarsi guardando i rematori

vogatori sul fiume Arno Firenze

A Firenze c’è un club di vogatori: si chiama “Canottieri Firenze” ed è stato fondato nel 1888 e si trova proprio a destra del Ponte Vecchio, è quindi frequente vedere i rematori vogare sull’Arno.

12. Mangiare al Mercato Centrale

persone che mangiano al Mercato Centrale Firenze

Al Mercato Centrale troverai prodotti toscani e italiani in uno spazio allestito per vivere un’esperienza gastronomica attraverso tutti i sensi. Molti baracchini hanno i ripiani stracolmi di prelibatezze ed alcuni li presentano addirittura appesi al soffitto…ti verrà voglia di assaggiare tutto!

13. Officina Profumo Farmaceutica di Santa Maria Novella

Officina Profumo Farmaceutica di Santa Maria Novella Firenze

Considerato un museo tradizionale si tratta di un’antica farmacia, erboristeria e profumeria che ormai fa parte dell patrimonio culturale di Firenze. Si tratta della farmacia storica più antica di tutta Europa, attiva da oltre quattro secoli e uno degli esercizi commerciali più antichi in assoluto.

14. Il rito della fiorentina

bistecca alla fiorentina

Mangiare una fiorentina al sangue (non osare chiederla ben cotta!) e incredibilmente tenera è un vero e proprio rito se sei in visita a Firenze. Questa prelibatezza gastronomica è candidata a patrimonio immateriale dell’UNESCO. Di solito pesa tra i 600 e gli 800 grammi per porzione, assicurati quindi di esere davvero affamato o condividila con qualcuno. Alcune delle migliori trattorie dove assaggiarla sono: Alla Vecchia Bettola, Trattoria Mario o Trattoria Armando.

15. Perché no, anche una pizza!

pizza napoletana

Nonostante Firenze non sia la patria di questa specialità italiana anche qui potrai trovare pizzerie degne di essere visitate, per esemio: O’Munaciello, un ristorante-pizzeria napoletano ambientato in un antico convento del 1600 nel quartiere Santo Spirito.

Ora che ti abbiamo dato più di un motivo per visitare Firenze, ti è venuta voglia di partire?


footer logo
Fatto con per te