Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   3 minuti di lettura

Sarebbe bello percorrere l’Italia in lungo e in largo, da nord a sud, isola per isola, perché la varietà di paesaggi e tradizioni del nostro paese merita di essere scoperta e vissuta senza eccezioni. Ma qual è il mezzo di trasporto migliore per farlo? Qualsiasi sia il vostro preferito, naturalmente, ma alcune regioni offrono suggestioni uniche e danno il meglio di sé se visitate in treno, bicicletta, a piedi…Ecco i nostri consigli.

Bicicletta, Friuli Venezia Giulia

isonzo
parco dell'Isonzo, foto di Luca Urban su flickr

In Friuli, tra Cividale e il Castello di Miramare, passando per Gorizia e l’autentico gioiello di Aquileia, la strada è tutto un susseguirsi di paesaggi spettacolari; perfetta da percorrere in bicicletta perchè i pendii sono dolci, le riserve naturali tutte da scoprire e le spiagge invogliano ad una pausa rilassante, come i vitigni che ricoprono le colline. Tra una pedealata e un bicchiere di vino, esplorate la suggestiva Grotta Gigante con le sue cavità, la Riserva della Foce dell’Isonzo e, naturalmente, la bella e austera di Trieste.

Asino, Umbria

asino umbria
foto di otrocalpe su flickr

Lo spettacolare e incantato Parco Nazionale dei Monti Sibillini, tra Umbria e Marche, è una meta perfetta per un trekking con l’asino, specialmente se viaggiate in famiglia. Gli asini sono animali intelligenti, mansueti e dolci, e guidarli ed instaurare con loro un rapporto di collaborazione e affetto è un’esperienza profondamente emozionante. Numerose associazioni organizzano viaggi con i muli, dove si pernotta in tenda o agriturismo e si esplorano campagne e monti lentamente, senza fretta.

Vespa, Toscana

Toscana Vespa
foto di spazio culturale su flickr

Strade ondulate costeggiate da viti e cipressi, piccoli borghetti, boschi e campi di girasoli; tutto per voi, con poche auto e solo i rumori della natura a fare da sottofondo…e il ronzio del motore della vostra Vespa, naturalmente, che sfreccia con classe in mezzo al verde. Viaggiare a due ruote vi aprirà le porte di molteplici meraviglie off limits per le auto e vi permetterà di interagire di più con le persone e i luoghi. Consigliatissimo l’itinerario tra San Gimignano e Volterra. E non dimenticate il cesto del pic nic!

Sicilia, barca a vela

eolie barca
Eolie, foto di Alicia Fasser

L’acqua a perdita d’occhio, il suono del vento, l’eleganza del movimento della vela e la soddisfazione di condurre la propria imbarcazione verso splendide baie irraggiungibili via terra. Se vi piacciono il mare e la tranquillità, la barca a vela è un mezzo meraviglioso per una vacanza e le Eolie sono uno scenario incantevole, con i loro paesaggi “mistici” fatti di vulcani a strapiombo sul mare e isolette quasi disabitate pronte ad accogliere i marinai affaticati.

A piedi, Trentino Alto Adige

dolomiti Via Alta
foto di Guido Andolfato su flickr

Non ci stancheremo mai di dire che le Dolomiti sono tra le montagne più belle del mondo, e le possibilità di trekking che offrono sono tantissime. Per esempio quello sull’Alta via n.1, che parte dalle Dolomiti di Bràies per arrivare a quelle bellunesi, passando per le Dolomiti ampezzane, la Marmolada e le Agordine. Una settimana circa sui sentieri che si arrampicano tra pareti rocciose, limpidi laghetti e macchia alpina. Potrete dormire in rifugio o, se preferite qualcosa di più “wild”, in tenda, e la sera ammirare lo spettacolo unico delle bianche pareti dolomitiche che si colorano di rosa al tramonto.

Moto, Sardegna

ogliastra
foto di per0ni su flickr

L’Ogliastra, splendida regione a nord ovest della Sardegna, è una zona meravigliosa che vanta alcuni degli scorci più incantevoli del Mediterraneo, con strade da brivido che corrono tra gole rocciose, montagne selvagge e calette da sogno. Cosa potete chiedere di più da un viaggio in moto? Tra una sosta per ammirare le testimonianze nuragiche delle Tombe dei Giganti e una all’idilliaca Cala Goritzè, dove la strada arriva direttamente, fuori stagione potreste trovarvi quasi soli, ad eccezione dell’aquila reale.

Camper, Puglia

puglia camper
Camper a Castel del Monte, foto di cnadia su flickr

Una vacanza in camper coniuga  libertà, autonomia e divertimento, senza spendere una fortuna. La Puglia è un’ottima meta, specialmente fuori stagione, e lungo l’itinerario che consigliamo troverete aree attrezzate per i camperisti ad ogni tappa e potrete unire mare, cittadine antiche, entroterra bucolico e piaceri enogastronomici. Ecco le mete principali: Castel del Monte, imponente fortezza del 13simo secolo, Trani con la sua splendida cattedrale, Polignano a Mare, bellissimo borgo sul mare, Alberobello per i mitici trulli e infine Martinafranca, dove rifocillarsi con salumi e vino DOC.

Treno, Lombardia-Svizzera

bernina express
foto di Michael Dawes su flickr

…per provare un viaggio sul mitico Bernina Express, che dalla Valtellina (Tirano) raggiunge il Cantone dei Grigioni in Svizzera, Sankt Moritz e Coira. Il treno si inerpica tra paesaggi montani di spettacolare bellezza, che si possono apprezzare grazie alle speciali carrozze panoramiche di cui è dotato. In 4 ore, percorrerete 145 km con un dislivello totale di 1.824 mt, raggiungendo un altezza massima di 2.253 mt.


footer logo
Fatto con per te