Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   9 minuti di lettura

A noi tutti è capitato di vedere foto di pc in bilico su un ginocchio, con palme giganti, impetuose onde dell’oceano o qualsiasi altro sfondo instagrammabile. Poter lavorare da qualsiasi posto nel mondo è il sogno che tutti vorremmo diventasse realtà. Avere la libertà di viaggiare e, al tempo stesso, guadagnarsi da vivere è un progetto che migliaia di persone cercano di realizzare ogni anno.  

A causa del Covid-19 la maggior parte delle aziende hanno cambiato la loro politica sul lavoro a distanza. Il lavoro a distanza è ora più accessibile che mai. Allora perché lavorare da casa quando potresti farlo da qualsiasi parte del mondo?

Diventare un nomade digitale può rivelarsi costoso, ma se scegli le destinazioni adatte riuscirai a tenere le spese sotto controllo. Un abbonamento annuale di viaggio, come eDreams Prime, può aiutarti a viaggiare di più risparmiando su ogni prenotazione. Qui di seguito troverai alcuni consigli su come trarre il meglio dalla tua esperienza da digital nomad e alcune destinazioni da tenere in considerazione. 

Consigli per lavorare da remoto mentre viaggi

pc con pame sullo sfondo

1. Soldi, soldi, soldi

È facile farsi prendere dall’entusiasmo e finire con lo spendere più di quanto previsto. Avere un budget settimanale o mensile può aiutarti a gestire le spese e anche a sapere quando puoi permetterti di spendere un po’ di più!

1a. Fermati in un luogo con un basso costo della vita per più tempo

Da buon digital nomad, sei libero di vivere e lavorare in qualsiasi parte del mondo, e nessun posto dovrebbe essere off-limits. Un modo per ridurre le spese è stare in un luogo con un basso costo della vita. Puoi viaggiare in tutto il mondo, ma posti come Parigi, New York e Shanghai è meglio scoprirli a piccole dosi, per evitare di esaurire rapidamente il budget. Ad esempio, come base potresti scegliere Lisbona, che ha un costo della vita relativamente basso rispetto ad altre città europee (e un ambiente eccezionale per lavorare a distanza) e trascorrere qualche giorno in città più costose come Londra, Parigi e Zurigo – distanti poche ore di volo.

1b. Iscriviti a un abbonamento di viaggio

Un abbonamento di viaggio come eDreams Prime ti permette di andare da un posto all’altro sempre al miglior prezzo. Con più di un milione di iscritti, siamo in grado di offrirti i migliori prezzi su ogni volo o hotel prenotati. In media un iscritto a Prime risparmia 250 € su ogni vacanza prenotata (volo e alloggio per 2 persone).  Se accumuli più prenotazioni in un anno eDreams Prime conviene, dato che potrai recuperare la quota annuale di 54,99 € molto rapidamente e risparmiare su ogni prenotazione. Aggiungi Prime la prossima volta che acquisti un volo su eDreams.

1c. Viaggia intorno al mondo con le compagnie low-cost 

Sapevi che puoi viaggiare intorno al mondo usando solo compagnie low cost? I voli non devono per forza essere cari, anche quelli a lungo raggio. Puoi fare il giro del mondo, viaggiando esclusivamente con compagnie aeree low cost. Ci sono molte compagnie di questo tipo nel mondo. Cerca le rotte aeree più economiche per ridurre i costi mentre viaggi.  

2. Scegli destinazioni con una buona connessione internet

Una buona connessione wifi è un fattore da non sottovalutare per qualsiasi digital nomad degno di questo nome. È qualcosa che diamo per scontato a casa o in ufficio, ma non è così quando lavori mentre viaggi. Alcune città dispongono di servizi migliori in termini di WiFi e offrono libero accesso alla connettività Wi-Fi ovunque tu vada, ma in altri posti potresti avere problemi di connessione anche in un bar, dopo aver comprato un caffè. Controlla prima di andare in qualsiasi luogo per sapere cosa aspettarti e avere il tempo di pianificare dove lavorerai.

3. Gli spazi di coworking sono fondamentali

persone in spazio di coworking

Starai pensando “Non ho rinunciato al mio lavoro 9-5 per viaggiare intorno al mondo e godermi la vita per poi tornare a lavorare in un ambiente d’ufficio” e può darsi che questa soluzione non faccia al caso tuo. Ma pensa che forse una stanza con aria condizionata, con scrivanie piene di spazio, del buon caffè e altre persone che lavorano attorno a te potrebbero aiutarti a concentrarti. Senza le limitazioni dell’orario 9-5 (è mai stato davvero 9-5?) potresti comunque aver voglia di lavorare in un ufficio, se ne senti il bisogno. Se questi motivi non ti bastano vedila così: è anche il posto ideale per conoscere altri digital nomad e socializzare.

4. Goditi il tempo libero

Il lavoro da remoto può essere un’avventura solitaria. L’idea di bere un cocktail al tramonto dopo aver chiuso il pc può non sembrare poi così allettante se sei da solo. Ma la buona notizia è che ci sono sempre più persone che lavorano mentre viaggiano attorno al mondo e (la maggior parte delle volte) anche loro stanno cercando di conoscere nuove persone. Scegli delle destinazioni che potrebbero attrarre persone a te affini e non sarai mai da solo.

ragazza su sedia a sdraio con laptop con panorama mare

Il modo in cui trascorri il tempo libero è, in qualche modo, più importante del modo in cui trascorri il tempo in cui lavori. Per ricaricare le batterie e fare il pieno di energia scegli dei posti che ti entusiasmano e che offrano attività che ti piacciono da poter fare nel tempo libero. Ricorda che hai scelto di lavorare a distanza per poter vivere nuove esperienze, quindi esci dalla tua comfort zone e buttati! 

5. Preparati a lavorare duramente

Essere un digital nomad non equivale necessariamente a una settimana di lavoro di 4 ore. Almeno non per la maggior parte della gente. Per guadagnare in modo sufficiente da poter vivere comodamente e viaggiare intorno al mondo dovrai dedicare ore al lavoro. Ciò potrebbe risultare difficile quando il richiamo del mare si fa più forte o quando una città nuova da esplorare è lì che ti aspetta. Ma, pensando a tutte le cose emozionanti che puoi fare alla fine della tua giornata lavorativa, è probabile che lavorerai in modo più efficiente che mai. E chissà forse a un certo punto riuscirai a trovare il ritmo perfetto e la famosa settimana di lavoro di 4 ore.

6. Ricorda che gli incubi logistici fanno il doppio del male

Ci dispiace dirlo, ma è davvero così. Gli incubi logistici possono capitare a chiunque, ma quando viaggi intorno al mondo, la ricerca di una buona connessione WiFi, uno spazio per lavorare e caricare il pc sono piccole necessità da non sottovalutare. Per non parlare dei diversi fusi orari. Le videochiamate del lunedì mattina quando stai viaggiando per il mondo possono trasformarsi in ardue imprese, soprattutto quando capitano alle 3 del mattino nell’ora locale.  

7. Non correre da un paese all’altro

ragazza su amaca sulla spiaggia

Rallenta e goditi la vita. Non avere fretta di andare nel prossimo paese solo per barrare mete dalla tua lista dei desideri. Goditi il luogo in cui sei e prenditi il tempo che ti serve per viverlo appieno prima di proseguire. Essere un nomade digitale significa avere a disposizione tutto il tempo del mondo e non ha senso affrettarsi. Scegli un abbonamento di viaggio a lungo termine come eDreams Prime per essere sicuro di avere sconti su voli e alloggio.

8. Datti tempo per abituarti ad essere un digital nomad

Gli uomini sono animali abitudinari e hanno bisogno di tempo per adattarsi ai cambiamenti quotidiani. Fare le valigie e portare il lavoro da un posto all’altro può essere opprimente e può darsi che tu abbia bisogno di un po’ di tempo per iniziare a goderti davvero la vita. Datti un “periodo di prova” di almeno due mesi. Resisti per questo periodo di tempo, anche se ti sembra difficile e decidi se continuare o no solo dopo averci provato. Non arrenderti alla prima connessione a internet che non funziona!

9. Lavorare dalla spiaggia è divertente. Per un giorno

“Trasferiamoci a Bali e lavoriamo ogni giorno dalla spiaggia” – abbiamo detto tutti a un certo punto della nostra vita.

ragazza sulla spiaggia con laptop sulle ginocchia e palme sullo sfondo

Certo la spiaggia è divertente. E la tentazione di gridare al mondo “Voi siete intrappolati in ufficio, mentre io sto lavorando dal bar della spiaggia con uno smoothie alla fragola in mano” è davvero forte. Ma… la sabbia si infila ovunque e il WiFi della spiaggia non è stabile. In spiaggia fa caldo ed è difficile concentrarsi. E alla fine ci si diverte davvero lavorando e giocando solo a metà? Una volta passata la novità, lavorare dalla spiaggia non è poi così divertente. Usa le tue ore di lavoro in modo efficiente per avere più tempo e goderti cose come la spiaggia al 100%. Non a metà.

Sei ancora disposto ad accettare la sfida di diventare un nomade digitale? Nonostante gli ostacoli e la logistica, essere un nomade digitale è una delle sensazioni più belle che esistano. Con il mondo intero ai tuoi piedi, dove vorresti andare? Qui di seguito troverai alcune delle nostre destinazioni preferite per realizzare soggiorni a lungo termine mentre lavori da remoto.

Le migliori destinazioni per essere un digital nomad

Canggu, Bali

Bali è in testa alla maggior parte delle liste delle migliori destinazioni dove vivere e lavorare da remoto. È da tempo il luogo ideale per le avventure dei nomadi digitali e non potevamo non menzionarla. Canggu è un’area conosciuta dell’isola di Bali con molti bar alla moda e spazi di coworking. Il coworking e il lavoro da remoto sono parte dello stile di vita internazionale a Canggu ed è molto facile conoscere gente che fa la stessa cosa. Clima stupendo, luoghi ideali per fare surf e locali alla moda dove mangiare sono solo alcune dei motivi per cui i digital nomad scelgono Canggu come dimora temporanea.

Canggu, Bali

Inoltre Bali è molto economica. È più cara del resto dell’Indonesia, ma se vieni dal Regno Unito, dall’Europa o dagli Stati Uniti, ti renderai conto che i prezzi sono davvero accessibili. Con gli stessi soldi con cui pagheresti il fitto mensile di una stanza singola nel centro di Londra, a Bali puoi prendere in affitto un’intera villa con piscina privata.

Dai un’occhiata alle 25 cose da fare a Bali mentre sei lì.

Costo della vita: 1000 – 1200 € al mese

WiFi: WiFi gratuito in qualsiasi luogo tu vada

Dove viaggiare nei giorni liberi: Ubud, Uluwatu, Lombok

Lisbona, Portogallo

Lavorare e viaggiare per l’Europa non deve per forza essere costoso. Lisbona è il luogo ideale dove fermarti se vuoi esplorare l’Europe mentre lavori. Gli spazi di coworking a Lisbona non temono confronti. Prova il Village Underground – uno spazio di coworking con 14 vecchi container e due autobus a due piani degli anni `60! Ci sono anche più caffetterie di quante tu possa immaginare, una più trendy dell’altra.

tram tipico in una via di Lisbona

E, come se non bastasse, Lisbona è una città economica in confronto alle maggiori città europee. Non spenderai il tuo budget in pochi giorni e potrai trovare buone opzioni di alloggio a prezzi onesti. Ci sono tantissime cose da vedere a Lisbona e nei dintorni. Inoltre da Lisbona ci sono voli economici verso quasi qualsiasi destinazione in Europa e se hai solo poche ore a disposizione ci sono spiagge e piccole città da esplorare dietro ogni angolo. 

Costo della vita: 1400-1700 € al mese

Wifi: WiFi rapido e gratuito nei bar e negli spazi di coworking 

Dove viaggiare nei giorni liberi: Cascais, Porto, Siviglia

Barcellona, Spagna

Barcellona è, osiamo dirlo, la città più cool d’Europa. Nessun posto ha la stessa atmosfera e stile di vita rilassato che ha Barcellona. La spiaggia della città, gli skater e l’architettura affascinante sono la vera anima di Barcellona. La città si muove al ritmo di sole e tapas – ed è per questo che la gente è così felice. La città ha un’enorme e accogliente comunità internazionale e un prospero settore tecnologico, perfetto per gli imprenditori in erba. Leggermente più cara di Lisbona, Barcellona è comunque più economica di altre grandi città europee come Madrid, Milano e Parigi.   

arco quartiere gotico Barcellona

Gli amanti della natura avranno modo di apprezzare i dintorni della città, pieni di sentieri di montagna, piste da sci e baie isolate. Barcellona è un ottimo punto di partenza per essere un digital nomad, ma attenzione potresti non andartene più.

Dai un’occhiata a questa guida di viaggio economica di Barcellona per prendere qualche spunto.

Costo della vita: 1500-1800 € al mese

Wifi: la connessione a internet più veloce di tutta la Spagna

Dove viaggiare durante i giorni liberi: Costa Brava, Valenzia, Ibiza

Chiang Mai, Tailandia

Il cibo è, senza dubbio, un motivo più che sufficiente per scegliere Chiang Mai come base per lavorare da remoto. L’autentico cibo tailandese, uno dei migliori al mondo, è buono da morire. Ed è anche incredibilmente economico: tra 1 e 2 euro a piatto! Se il riso colloso di mango non è abbastanza, sappi che ci sono anche incredibili spazi di coworking. Molti sono aperti 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 così potrai lavorare quando ti fa più comodo, a qualsiasi ora del giorno o della notte.   

ragazza che osserva panorama con binocolo

Se hai un budget ridotto, a Chiang Mai potrai fare molto con molto poco. Cibo, alloggio e attività di ozio sono davvero economici. Nonostante la sua posizione sia abbastanza remota, in una regione montagnosa nel nord della Tailandia, puoi comunque visitare dei luoghi stupendi, distanti solo poche ore di volo.

Costo della vita: 700-1000 € al mese

Wifi: Connessione molto veloce e molti punti con accesso a internet gratuito nella città

Dove viaggiare nei giorni liberi: Chiang Rai, Luang Prabang, Myanmar

Playa del Carmen, Messico

Playa del Carmen non è ancora molto nota come punto di incontro di nomadi digitali rispetto ad altre destinazioni di questa lista, ma forse è meglio così. Il sistema di lavoro a distanza è piuttosto ridotto, ma sta crescendo rapidamente. Il costo della vita è basso e trovare un alloggio vicino alla spiaggia è accessibile per qualsiasi nomade digitale che scelga Playa del Carmen come casa temporanea.

Playa del Carmen, Messico

Playa del Carmen ha tutte le cose che ci piacciono del Messico: spiagge, montagne e ottimo cibo. Con il vantaggio aggiunto di un WiFi molto veloce, che può essere difficile trovare in alcune aree del paese. La principale attrattiva di Playa del Carmen è senza dubbio rappresentata dalle sue spiagge. Se non vai matto per la spiaggia, questo non è il posto che fa per te. 

Costo della vita: 900-1200 € al mese

Wifi: connessione a internet forte e stabile ovunque

Dove viaggiare nei giorni liberi: Cancun, Holbox, Cuba

Buenos Aires, Argentina

Buenos Aires è il principale punto d’incontro per digital nomad del Sud America e attira persone da tutti gli angoli del mondo. Il basso costo della vita e la vibrante cultura sono i motivi per cui le persone scelgono di stare a Buenos Aires per periodi di tempo prolungati. La capitale argentina ha una cultura di coworking ben consolidata, molte start-up e una vivace comunità di expat.

Buenos Aires, Argentina

Potresti passare le tue serate dopo il lavoro ad imparare a ballare il tango e a testare il tuo livello di spagnolo con la gente del luogo. La vita notturna a Buenos Aires è lunga, selvaggia e colorata. Scegli questa città come punto di partenza per visitare il resto del Sud America. 

Costo della vita: 650-950  € al mese

Wifi: Buon accesso al WiFi in tutta la città, con connessione veloce 

Dove viaggiare nei giorni liberi: Rosario, Montevideo, Santa Fe

Se sei pronto a partire per l’avventura e abbracciare il tuo nuovo stile di vita da digital nomad, usa l’abbonamento eDreams Prime e inizia a risparmiare su ogni prenotazione.

footer logo
Fatto con per te