Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   4 minuti di lettura

Fin dall’antichità, l’uomo è sempre stato attratto da racconti e leggende che narravano l’esistenza di luoghi dove le persone potevano vivere felici e in salute fino a 100 anni e oltre. Spesso, si trattava solo di credenze prive di fondamento scientifico, ma in realtà alcune enclavi di longevità esistono davvero. Se magari sotto sotto qualche segreto ancora sconosciuto c’è, e viene custodito gelosamente dai locali, il cocktail  di ingredienti benefici che fanno sì che la popolazione viva (bene) qualche anno in più dei coetanei di altre parti del mondo è chiaro e semplice: dieta sana, integrazione sociale, attività fisica e mentale elevata, attitudine positiva verso la vita. Certo, la genetica c’entra, ma la scienza ha rivelato che lo stile di vita è ciò che determina, per il 75%, la longevità di un individuo.

Se siete affascinati dall’idea di poter vivere a lungo, vi presentiamo la mappa dei 10 luoghi al mondo dove la speranza di vita degli abitanti è più prolungata.

donna anziana
Foto di m'sieur rico su flickr

1. Okinawa, Giappone

Tutto il Giappone si caratterizza per la lunga vita degli abitanti, ma quelli di Okinawa in particolare sono eccezionalmente sani! Patologie come l’alzheimer e le disfunzioni cardiache qui sono quasi sconosciute, probabilmente per un mix di due fattori: la dieta, a base di frutta fresca locale, patate dolci, alghe, tofu, verdure a foglia verde, maiale e pesce, e la vita attiva; gli anziani dell’isola lavorano infatti nelle fattorie e fanno esercizio fisico, vivendo soli ma a stretto contatto con la comunità.

2. Andorra

Tra la Spagna e la Francia, questo piccolo principato vanta una delle aspettative di vita più alte del mondo. I residenti bevono acqua purissima delle sorgenti montane, seguono la dieta mediterranea e hanno buon sistema sanitario. Lo stress è basso grazie alla stabilità sociale e giovani e vecchi partecipano ad attività artistiche e ricreative.

3. Penisola di Nicoya, Costa Rica

Per le 75.000 persone che vivono qui, lo stile di vita è uguale a quello di un secolo fa. Le relazioni solide tra i membri della comunità, la dieta a base di verdura e il lavoro attivo mantengono la qualità di vita alta e le preoccupazioni basse. Gli altri piatti tipici comprendono tortillas di mais, fagioli e zucca, e l’acqua è ricca di minerali. Il clima è secco e soleggiato (e l’inquinamento quasi assente…), per questo le malattie respiratorie sono rare.

4. Ikaria, Grecia

Anziano e bambinoIn questa isoletta dell’Egeo, gli anziani raggiungono mediamente i 90 anni 4 volte più spesso che gli americani. La loro ottima forma fisica è attribuita alla vita attiva e spensierata: il tempo qui è dilatato e scorre lento tra un pisolino, due chiacchiere e un pasto leggero a base di cereali integrali, patate e verdura, annaffiati da abbondanti thé, infusi e latte di capra.

5. Valle di Hunza, Pakistan

Una splendida valle, circondata dai picchi himalayani, i cui residenti sono eccezionalmente sani, attivi e felici. Le relazioni familiari sono forti e l’ottimismo è innato, ma anche il cibo è fondamentale: la dieta è costituita soprattutto da grano, orzo e frutti antiossidanti come ciliegie e prugne.

6. Sardegna, Italia

La cosa curiosa è che in questa terra meravigliosa uomini e donne condividono la stessa speranza di vita (mentre di solito quella degli uomini è minore), e i centenari sono molti di più che nel resto del mondo. Latte crudo e latticini e verdura fresca sono preferiti a carne e pesci grassi. La famiglia è il centro della comunità ed è normale lavorare molto a lungo. Alcune ricerche hanno anche evidenziato come la longevità dei sardi abbia una base genetica…in questo caso, c’è poco da fare per i forestieri!

7. Vilcambamba, Ecuador

Vilcambamba è spesso chiamata “La valle della longevità” per la sua posizione lontana dalla civiltà e la “resistenza” degli abitanti. Gli anziani lavorano generalmente nei ranch, occupandosi di attività manuali e andando a cavallo. Mangiano pochissimi prodotti di origine animale, che sostituiscono con verdure fresche con proprietà medicinali. L’acqua delle montagne è purissima e ricca di preziosi minerali.

8. Macau, Cina

L’aspettativa di vita dei “macaunesi” è di 84,38 anni, una delle più alte del mondo. Perchè? Dieta a base di frutti di mare, un contesto relativamente ricco, programmi di sicurezza sociale sviluppati e molte opportunità di svago. La salute è una priorità pubblica: qui c’è una densità di 1,5 dottori per ogni mille abitanti.

9. Abkasia, Georgia

In questa regione montagnosa vivono circa 100.000 persone, che sono state studiate dai ricercatori per la loro capacità di vivere fino a 150 anni! Forse questa cifra è un po’ esagerata, ma è vero che il tasso di malattie qui è bassissimo e la qualità della vita eccezionale. Ancora più incredibile è il fatto che, a una dieta piuttosto sana, i nonni accompagnano qualche generoso sorso di vodka! Lo status sociale è conferito dall’età, non dal successo o dalla ricchezza, per questo gli anziani sono rispettati e coccolati.

Luoghi più longevi
Foto di Jeanne Masar su flickr

10. San Marino, Italia

Buone notizie per chi abita nel centro Italia: a San Marino, un uomo vive mediamente 81 anni; il tasso di occupazione è alto come il reddito e i problemi sociali sono meno sentiti che in altre zone. Gli anziani vivono spesso con membri della famiglia piuttosto che in case di riposo o ospedali, e questo di sicuro li rende più tranquilli e felici.

x

Forse non è realistico pensare di vivere in una di queste zone il resto dei vostri giorni per cercare di “allungare” la durata della vita, ma quello che sì si può fare è prendere esempio dalle abitudini di queste popolazioni per rendere lo stile di vita più sano, rilassato e piacevole!


footer logo
Fatto con per te