Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   6 minuti di lettura

Gli ultimi due anni sono stati una vera e propria lezione su come affrontare le sfide. Il 2022 si promette come quella che potrebbe essere la luce alla fine del tunnel. E con la luce arrivano le vacanze degne di questo nome nel 2022. Dopo un periodo di incertezza nel settore del turismo, ora c’è un po’ di positività e di trepidazione per il grande ritorno dei viaggi e per il loro futuro.

 

Se stai cercando la vacanza perfetta per placare la tua sete di avventura nel 2022, non sei soli. La maggior parte di noi è pronta più che mai a fare una vacanza, soprattutto in primavera e in estate. Ma in che modo i viaggi saranno diversi quest’anno? La pandemia ha influenzato il nostro modo di viaggiare nel 2022? Noi di eDreams esploriamo 5 tendenze di viaggio che si stanno delineando quest’anno. A tal fine, abbiamo condotto un sondaggio in cui i partecipanti – circa 20.000 intervistati in Francia, Germania, Italia, Spagna, Portogallo, Regno Unito e altri Paesi – hanno condiviso i loro piani di viaggio e le loro preferenze per quest’anno

 

Vuoi saperne di più? Continua a leggere e scopri quale tendenza di viaggio ispirerà la tua prossima vacanza nel 2022.

 

Vacanze 2022: più sono, meglio è!

donna di spalle che viaggia con zaino nella foresta

Secondo il World Travel & Tourism Council (WTTC), il 2020 è stato l’anno peggiore mai registrato per il turismo a causa della chiusura globale e delle restrizioni di viaggio. Un rapporto della stessa organizzazione mostra ora che i viaggiatori sono disposti a viaggiare ed esplorare di più quest’anno e che il 2022 sarà ancora più popolare per la domanda di viaggi rispetto ai livelli pre-pandemia.

 

Questa tendenza si riflette nel nostro sondaggio, dove alla domanda Quanto spesso pensi di viaggiare nel 2022? oltre la metà degli intervistati (56%) ha risposto che prevede di viaggiare di più quest’anno rispetto all’anno scorso, mentre il 31% prevede di viaggiare come nel 2021 e solo il 4% prevede di viaggiare meno dell’anno scorso. Questa tendenza si applica anche ai singoli Paesi: la maggior parte degli intervistati di ogni Paese ha in programma di viaggiare di più quest’anno rispetto al 2021. La percentuale più bassa, tra il 3% e il 6%, prevede di viaggiare di meno rispetto all’anno scorso.

Prossima destinazione? Il più lontano possibile

donna che viaggia con panorama Phang-nga

La tranquillità è difficile da ottenere nel bel mezzo di una pandemia globale e pianificare un viaggio potrebbe sembrare ancora meno semplice che in “tempi normali”. Nonostante le molte incognite che potrebbero far sentire i viaggiatori non del tutto a proprio agio nell’organizzare una vacanza, sembra esserci una sorta di senso di urgenza di viaggiare e un desiderio tra i viaggiatori di mettere a segno diversi luoghi di interesse e spuntare voci sulla lista dei desideri quest’anno, in particolare verso destinazioni intercontinentali ed europee

 

La pandemia ha cambiato l’umore dei viaggiatori. Molte persone sono desiderose di recuperare ciò che hanno perso o che non hanno ancora avuto l’opportunità di fare e vogliono esplorare di più il mondo. A questo si aggiunge una vocina nella testa: “E se si verificasse un’altra pandemia? E se fossimo di nuovo chiusi dentro?”. Sentono di aver “perso” due anni e l’effetto psicologico è che il momento è adesso. Ed è per questo che quando finalmente riescono a partire vogliono viaggiare il più lontano e il più a lungo possibile, sfruttando al massimo i loro viaggi.

 

A ciò, si aggiunge il fatto che i paesi di tutto il mondo hanno iniziato ad abolire le restrizioni di viaggio e i governi a trattare il Covid-19 come una malattia endemica gestibile e parte della vita quotidiana. Se negli ultimi due anni si è trattato di viaggi nazionali, nel 2022 i viaggiatori si stanno spingendo più lontano rispetto al passato

 

Infatti, secondo i nostri dati, a differenza del 2020 e di parte del 2021, le persone sono pronte ad andare oltre i confini del proprio Paese come tendenza generale per le loro vacanze nel 2022, il 75,5% prevede di viaggiare a livello internazionale, di cui un terzo pianifica un viaggio intercontinentale. Di questo 75,5% di persone che viaggeranno a livello internazionale, la maggior parte degli intervistati di Germania, Italia e Portogallo farà viaggi continentali all’interno dell’Europa, mentre la maggior parte degli intervistati di Spagna, Francia e Regno Unito è disposta ad andare oltreoceano per le proprie vacanze nel 2022.

L’orario del volo, il principale fattore per prenotare una vacanza nel 2022

ragazza che guarda tabellone orari voli in aeroporto

Quando si pianifica una vacanza in aereo, sono diversi i fattori che incidono sulla decisione di acquistare o meno un biglietto aereo. In risposta a Covid-19, la maggior parte delle compagnie aeree ha iniziato a offrire modifiche alle politiche di cancellazione e di riprenotazione. D’altra parte, i viaggiatori si sono abituati ad adottare l’approccio “aspetta e decidi”, ritardando le prenotazioni o acquistando biglietti flessibili. Quella che era iniziata come una risposta temporanea all’incertezza è ora diventata uno dei fattori chiave del settore dei viaggi. Le tariffe flessibili sono una tendenza di viaggio destinata a rimanere

 

Abbiamo chiesto ai nostri intervistati di selezionare i criteri più importanti per l’acquisto di un volo, scegliendo tra i seguenti 5 fattori: programma fedeltà, flessibilità di prenotazione, orario del volo e servizi di bordo. Ci aspettavamo che la prenotazione fosse il fattore più importante quando si prenota una vacanza nel 2022, ma quasi il 60% considera l’orario del volo come il criterio più importante per l’acquisto di un volo. Solo il 20% ritiene che la flessibilità delle prenotazioni sia l’aspetto più importante per l’acquisto di un volo. La maggior parte degli intervistati di ogni Paese, in particolare Francia e Germania, ha scelto l’orario del volo come criterio principale, seguito dalla flessibilità di prenotazione, dai servizi di bordo (oltre l’11%) e dal programma di fidelizzazione (quasi il 9%, con la Francia che spicca tra gli altri Paesi con la percentuale più alta per quest’ultimo criterio).    

Riunioni di famiglia e fughe romantiche in testa alla classifica

famiglia sulla spiaggia al tramonto

Abbiamo chiesto ai nostri intervistati che tipo di vacanza faranno quest’anno e la maggior parte di essi ha risposto che andrà in vacanza con la famiglia o in coppia. Ciascuno dei due tipi di vacanza è stato scelto dal 27% degli intervistati, seguito da oltre il 20% che visiterà amici e parenti e da quasi il 16% degli intervistati che sceglierà di viaggiare da solo nel 2022. Gli intervistati spagnoli e portoghesi opteranno per le vacanze in famiglia quest’anno, mentre la maggior parte dei tedeschi, dei francesi e degli italiani preferirà le vacanze in coppia. La percentuale più alta di viaggiatori del Regno Unito visiterà amici e parenti durante le vacanze nel 2022.

 

Gli ultimi due anni ci hanno privato di contatti e momenti con la famiglia e gli amici e dopo aver perso molti matrimoni, compleanni, lauree, anniversari e altre occasioni speciali, le persone non vogliono perdere nemmeno un momento con le persone più care. Molti viaggiatori sono ancora restii a riunirsi in grandi gruppi di sconosciuti e preferiscono fare vacanze in famiglia, con gli amici o in coppia. Questi momenti hanno lo scopo di avvicinare i legami familiari e/o amicali e le persone usano il viaggio come un modo per riconnettersi e per celebrare le tappe mancate. 

 

D’altra parte, anche viaggiare da soli ha i suoi vantaggi. Chi viaggia da solo può personalizzare l’itinerario in base ai propri interessi personali e cambiare rapidamente programma. Inoltre, intraprendere un viaggio da soli è spesso un modo per incontrare nuove persone e vivere avventure che altrimenti non si farebbero. Dopo tutte le incertezze degli ultimi due anni, i viaggiatori tendono a non voler più rimandare più le loro vacanze. Piuttosto che aspettare un partner, un amico o un familiare per intraprendere una nuova avventura, i viaggiatori scelgono di prenotare vacanze per loro stessi e di partire da soli.

Stessa spiaggia, stesso mare

panorama spiaggia tropicale con palme

Come ultima domanda abbiamo chiesto ai nostri intervistati cosa si aspettavano di trovare in misura maggiore nei loro prossimi viaggi: avventura, spiaggia, cultura, cibo, natura, volontariato.

 

Le vacanze al mare non sono una novità. Ma dopo una sospensione pluriennale a causa di Covid, i viaggiatori sono estremamente entusiasti di scoprire nuove destinazioni soleggiate o di tornare a quelle preferite. Infatti, il 26% dei nostri intervistati dichiara che la spiaggia è la cosa che desidera di più nei suoi prossimi viaggi

 

Le vacanze al mare sono sicuramente una tendenza di viaggio che non mostra segni di rallentamento nel 2022. Del 26% degli intervistati che cercheranno spiagge assolate per le loro vacanze nel 2022, la maggior parte proviene da Germania e Francia. Sorprendentemente, i viaggiatori del Regno Unito non sono tra i primi intervistati che cercheranno vacanze al mare nel 2022, ma preferiscono i loro viaggi all’insegna della cultura, seguiti da vicino dai viaggi d’avventura. Anche gli intervistati spagnoli hanno scelto la cultura come tema più desiderato per le loro prossime vacanze nel 2022. 

 

Sembra che le persone siano disposte a immergersi in altre culture quando viaggiano. Questa immersione culturale può variare da un semplice tour a piedi a un soggiorno in famiglia, in cui i viaggiatori condividono la residenza con un abitante del luogo. Anche i viaggi culturali sono opzioni molto popolari tra le famiglie, infatti le edu-vacanze (vacanze educative) sono in aumento quest’anno. Dopo due anni di quarantena e di chiusura delle classi in tutti i Paesi, i bambini sono rimasti indietro nelle lezioni. E i genitori, desiderosi di trovare nuovi modi per integrare l’apprendimento, cercano ora esperienze con un focus educativo quando viaggiano.

 

Le vacanze vengono organizzate anche all’insegna dell’avventura (16%) e, infine, del cibo (3%), che, insieme alla spiaggia e alla cultura, si collocano tra i quattro principali temi di viaggio emersi dal sondaggio. 

 

A quali di queste tendenze di viaggio si ispirerá la tua prossima vacanza nel 2022?

footer logo
Fatto con per te