Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   5 minuti di lettura

Siviglia per molti rappresenta l’essenza perfetta della Spagna: arte, gastronomia, fusione di culture, storia… un mix di elementi che rendono questa città dell’Andalusia un angolo unico non solo nel paese in cui si trova ma anche in tutto il mondo. Dalla Torre dell’Oro fino ai giardini di Maria Luisa, passando dalla Cattedrale, la città attraversata dal fiume Guadalquivir non delude e provoca un effetto comune in chiunque la visiti: fa venire voglia di conoscerla meglio.

Ci sono tantissimi motivi per visitare Siviglia…vuoi scoprire quali sono? Abbiamo scelto per te le 10 cose da vedere assolutamente durante il tuo soggiorno nel capoluogo andaluso.

1. La Giralda

Torre La Giralda Siviglia

La Giralda è uno dei simboli per antonomasia della città e uno dei monumenti arabi più conosciuti al mondo. In realtà è la torre del campanile della Cattedrale di Santa Maria della Sede di Siviglia, ma la struttura principale fu costruita nel XII secolo durante l’epoca almohade con la funzione di moschea.

È alta ben 104 metri, se si include il Giraldillo, la statua della vittoria al culmine della torre. Salire fino in cima è un’esperienza da fare assolutamente. Al suo interno, inoltre, non ci sono scale ma bensì 35 rampe che ti consentiranno di raggiungere la cima. Da qui potrai godere di una vista unica sulla città.

2. Las Setas

Las Setas Siviglia

Se ti piacciono le viste panoramiche non puoi non visitare il progetto Metropol Parasol, meglio conosciuto come Las Setas. Situata in Plaza della Encarnación, è la struttura in legno più grande al mondo e il nome è dovuto alla sua caratteristica struttura fungiforme. 

Quest’opera architettonica avanguardista è composta da una grande griglia a forma di pergola in legno laminato costituita da sei grandi “funghi parasole” e sostenuta da altrettanti pilastri. Le dimensioni che la caratterizzano sono impressionanti: 150 metri di lunghezza, 70 metri di larghezza e un’altezza di circa 26 metri. È suddivisa in cinque livelli e al quinto livello coronata dal famoso mirador, una terrazza panoramica su cui è possibile passeggiare lungo una passerella e godere di una vista panoramica a 360 gradi sulla città.

3. Palazzo della Contessa di Lebrija

Palazzo della Contessa di Lebrija Siviglia

Il Palazzo della Contessa di Lebrija è di sicuro una delle attrazioni da vedere a Siviglia. Situata in centro città nella Calle Cuna, a due passi dalla celebre Calle Sierpes è considerata “la casa palazzo meglio pavimentata d’Europa” per via dei suoi magnifici mosaici romani. L’edificio risale al XV secolo a.C., fu ricostruita nel XVI e acquistata dalla Contessa di Lebrija Regla Majón alla fine del 1800. 

Nel 1999 è diventato un museo aperto al pubblico ed è possibile visitarlo o affittarlo per eventi mondani. La struttura rispetta lo stile tipico sivigliano con un patio principale dove poi, tutto intorno, si sviluppa la casa. In questo palazzo elementi architettonici di stili ed epoche diverse si combinano armoniosamente, dagli archi in stile arabo ai fregi e cassettoni risalenti al periodo rinascimentale. 

4. Plaza del Cabildo

Plaza del Cabildo Siviglia

Di fianco alla Cattedrale troverai Plaza del Cabildo, una piazza monumentale dalla forma semicircolare e con una fontana al centro. I tre piani dell’edificio sono sorretti da colonne in marmo e arcate affrescate dal pittore sivigliano José Palomar. Qui potrai ammirare anche una parte intatta delle antiche mura di Siviglia.

Se sei un appassionato di numismatica e filatelia, la domenica mattina troverai un mercatino dove potrai acquistare monete, francobolli, medaglie e altri oggetti da collezione.

5. Real Alcázar di Siviglia

Real Alcázar Siviglia

Il Real Alcázar è una delle cose assolutamente da vedere a Siviglia, dichiarato patrimonio dell’umanità dall’UNESCO nel 1987 e uno dei palazzi più antichi in Europa. Nonostante la sua costruzione risalga al Medioevo, in esso si fondono elementi architettonici di stili diversi da quello islamico, a quello mudéjar, in cui trova la sua massima espressione, a quello gotico. 

La parte più famosa del palazzo reale è il Patio de las Doncellas, uno splendido esempio di arte arabo-andalusa con arcate decorate da una fitta trama di rilievi e sfavillanti azulejos. Se sei fan de Il Trono di Spade non puoi non visitare il Real Alcázar, infatti è uno dei luoghi in cui sono state girate alcune scene dell’ultima stagione.

6. Quartiere di Santa Cruz

edifici storici quartiere di Santa Cruz Siviglia

Passeggiare per il Quartiere di Santa Cruz significa scoprire il cuore di Siviglia perdendosi tra le sue stradine, piazzette e cortili con fiori rigogliosi. Da qui, inoltre, è possibile accedere alle zone e ai monumenti più importanti della città come l’Alcazar e la Cattedrale con la Giralda, su menzionati.

Dopo la passeggiata è l’ora dell’aperitivo nella strada principale del quartiere, la Calle Mateos Gago! Fermati in uno dei tanti locali come la Cervecería Giralda o la Bodega Santa Cruz per assaggiare le tipiche tapas sivigliane tra cui i montaditos de pringá, dei piccoli panini, di solito rotondi, imbottiti con avanzi stufato come pancetta di maiale iberico e salsiccia.

7. Giardini del Parco di Maria Luisa

Giardini del Parco di Maria Luisa Siviglia

Perditi nei Giardini del Parco di Maria Luisa, il polmone verde della città. Con una superficie di ben 34 ettari, è stato inaugurato nel 1914 ed è il primo parco urbano di Siviglia In seguito furono annesse due piazze, Plaza de España e Plaza de América in occasione dell’Esposizione iberoamericana del 1929. 

Qui oltre ad ammirare la vegetazione lussureggiante composta da diverse specie di piante provenienti da ogni parte del mondo, potrai rilassarti in luoghi suggestivi come la Isleta de los Pájaros, la Glorieta de Bécquer o la Fuente de las Ranas. Ma le meraviglie del parco non finiscono qui! Gli appassionati d’arte potranno visitare il Museo delle arti e dei costumi popolari e conoscere da vicino la cultura tradizionale andalusa, mentre gli amanti della storia potranno immergersi nel passato più profondo della città nel Museo Archeologico.

8. Plaza de España

Plaza de España Siviglia

Proseguendo verso la parte settentrionale del parco arriverai a Plaza de España, l’attrazione principale per i turisti e tappa d’obbligo se si visita la città. Fu progettata dall’architetto sivigliano Aníbal González e realizzata tra il 1924 e il 1929 in occasione dell’Esposizione iberoamericana. Presenta una forma semicircolare, con un diametro totale di 170 metri, a simboleggiare un abbraccio metaforico della Spagna verso le sue antiche colonie. 

L’edificio principale presenta 48 banchi, ognuno dei quali rappresenta le province spagnole finemente decorate con mosaici, mappe, scudi e personaggi storici di rilievo. Gli amanti di Star Wars riconosceranno subito la piazza. George Lucas, infatti, l’ha scelta per girare alcune scene del secondo episodio della saga, L’attacco dei Cloni nel 2002. 

9. Torre dell’Oro

Torre dell’Oro Siviglia

Il nome Torre dell’Oro probabilmente deriva dalla lucentezza degli azulejos che originariamente decoravano la torre e che venivano riflesse nel Guadalquivir. È uno dei monumenti più importanti della città e, insieme alla Giralda, una delle eredità più importanti lasciate della dominazione musulmana. 

Situata sulla sponda sinistra del fiume, fu costruita nel XIII secolo dai musulmani come supporto al sistema di difesa della città. Il suo scopo, infatti, era quello di controllare l’accesso al porto. Oggi la torre è sede del Museo Navale e conserva reperti e oggetti preziosi legati alla storia marittima di Siviglia. Uno dei momenti ideali per ammirarla al meglio è la sera, quando è illuminata dalla sponda opposta o dal Ponte di San Telmo.  

10. Quartiere di Triana

Quartiere di Triana Siviglia

Il Barrio Triana è uno dei quartieri storici più caratteristici di Siviglia, ricco di fascino e tradizione. Passeggia tra le viuzze del quartiere e immergiti nella meravigliosa atmosfera che pervade ogni angolo: dai un’occhiata alle bancarelle del Mercato di Triana, passa per Calle Betis con le sue magnifiche casette colorate, una delle strade più emblematiche di Siviglia e passeggia sul Ponte di Triana, per godere di una vista impareggiabile sulle sponde del Guadalquivir.

Se vuoi esplorare a fondo il quartiere e lasciarti sedurre dal suo fascino, assisti a uno spettacolo di flamenco e vivi attimi emozionanti grazie al ballo più caratteristico dell’Andalusia. Oppure fai un tour dei bar e delle tapas del quartiere e degusta la gastronomia sivigliana. Una delizia per il palato!

Come raggiungere Siviglia

L’Aeroporto di Siviglia o Aeroporto di San Pablo si trova a soli 12 chilometri dal capoluogo andaluso. Le principali compagnie aeree che volano su Siviglia sono Alitalia, Ryanair e Vueling.


footer logo
Fatto con per te